È tempo di lauree!

Meta sudata, aspettata e desiderata.

by Ingrid Moro • News

E’ tempo di lauree!
Meta sudata, aspettata e desiderata. Quel giorno racchiuderà anni di notti insonni con caffettiere sempre pronte vicino, sacrifici, desideri, sogni, energia, sorrisi, pianti, giorni sì e giorni terribilmente no, quindi è giusto essere perfette, partendo proprio dall’abbigliamento.

Indossare l’outfit sempre perfetto, che consenta di essere sempre in armonia con la situazione, la location ed il periodo nel quale ci si trova è sempre molto importante. Proprio per questo è importantissimo cercare di scegliere bene considerando tutti i fattori possibili. A seconda del periodo in cui vi trovate, che sia in estate o in inverno, una laurea è un momento a cui fare parecchia attenzione per essere sempre al top sia che si tratti della propria laurea che di quella di un conoscente o di un amico.
Puntare su eleganzasobrietà è la chiave vincente. No a look aggressivi, eccessivamente eccentrici o trasandati: ricordate che si tratta di un evento importante per il quale è corretto dimostrare rispetto.
Allora come vestirsi per una laurea sentendosi a proprio agio e contemporaneamente presentandosi eleganti? Il tailleur è un evergreen: potete optare per gonna o pantalone, l’importante è che lo rendiate contemporaneo. Sì allora ad accessori importanti, come bracciali, orecchini o collane che si facciano notare; andranno bene anche scarpe colorate sotto un tailleur scuro che doneranno fantasia e leggerezza senza esagerare; sì anche a camice o sotto giacca colorate. Se optate per le gonne evitatele troppo corte: una longuette è quello che fa per voi.
Attenzione alla lunghezza anche se scegliete di indossare un vestito che dovrà arrivare sempre al ginocchio, o poco più sopra e che non dovrà essere scollato. L’abito può essere una scelta vincente a luglio e in generale in estate. Come vestirsi per una laurea senza soffrire troppo il caldo se non con un abito? Vi basterà abbinare una giacca da indossare durante la seduta di laurea e poi godervi il caldo senza penare.

E se non siete voi le laureande?
Prima di tutto occorre separare i due momenti, quello della seduta di laurea e quello della festa vera e propria. Nel primo caso, da invitata, non dovrete seguire tutte le regole che valgono per la laureanda: dimostratevi comunque sobrie e mai sciatte, con la libertà però di indossare anche un paio di jeans magari abbinati ad una camicia e ad una giacca più elegante.
Per la festa di laurea date invece sfogo alla vostra fantasia se location e tipologia di evento ve lo permette. Se la festa di laurea sarà un evento formale con la presenza anche di genitori e parenti puntate ancora una volta sulla sobrietà: no a look da discoteca, lustrini o colori fluo. Un abito o un pantalone con camicia o casacca andranno bene. Osate però con gli accessori per rendervi uniche ed eleganti senza snaturarvi troppo.
La festa sarà informale e ci saranno tutti i vostri amici? Sapete già cosa volete indossare senza pensarci troppo: se sapete che ci sarà da ballare indossate qualcosa a maniche corte. Se infine non sapete come sarà la serata scegliete un tubino nero: è l’outfit che salva in ogni situazione perché va bene sia per una cena che per una serata disco.

Per le acconciature invece, optate, se si hanno i capelli lunghi, capelli sciolti o realizzare una bella coda di cavallo. Se si decide di lasciarli cadere sulle spalle si può optare per una lisciatura perfetta e impreziosita di cristalli liquidi, così da garantire un look da super star. In alternativa si può realizzare un’acconciatura ricca di morbide onde fissate con un velo di lacca illuminante o con brillantini. Se si vuole puntare l’attenzione sul décolleté o sul trucco una coda di cavallo alta mette in risalto lineamenti, make up e orecchini. Anche in questo caso la coda deve essere perfettamente curata e pettinata e come dettaglio in più, avvolgere una ciocca di capelli attorno l’elastico per un effetto naturale e pinzate la base con un fiore o delle perle per un tocco glam.

Se si hanno i capelli corti o medio lunghi, invece si posso tirare i capelli leggermente indietro con delle deliziose pinzette arricchite di strass o brillantini. Anche la scelta di un capello mosso potrà donare morbidezza e sensualità al volto regalando un favoloso effetto naturale. Con un capello corto o medio , sarà difficile realizzare una coda di cavallo, quindi un’ottima alternativa è lo chignon basso nella versione spettinata, vi donerà un’aspetto elegante e sbarazzino allo stesso tempo, rendendolo non troppo impegnativo per la situazione.

E per finire…congratulazioni!!

#ILoveDay

Siete pronti per il vostro matrimonio?

Contattami per avere consigli, idee o richiedere ulteriori informazioni sui miei servizi.