La tendenza del 2016? Lo stile Boho Chic.

Chi sceglie lo stile boho chic, è perchè vuole uno stile informale ma senza dimenticare il romanticismo.

by Ingrid Moro • News

Siccome sta per terminare un nuovo anno è giusto iniziare a pensare a quello nuovo, con le sue tendenze.
Per quanto riguarda il mondo del wedding, con mia grande gioia, il 2016 è l’anno del Boho Chic!
Ma cos’è?
E’ l’evoluzione del classico matrimonio country, arricchito da dettagli romantici e DIY ovvero il “do it yourself”. Lo stile boho chic, è un pò bohèmien ed un pò chic, non rinuncia all’ecosostenibilità, ad addobbi floreali e decorazioni dai colori tenui, è ricco di elementi retrò, vintage e di accessori tratti dalla cultura gitana e reinterpretati in chiave “chic”!

Le partecipazioni saranno realizzate con elementi naturali, tessuti  come lino o cotone e magari arricchiti con merletti oppure con rafia o yuta.

La sposa sarà semplice, un pò hippie, con abito lungo bianco o crema da linee morbide, di tulle, chiffon, merletti e tessuti leggeri. I capelli saranno morbidi, sulle spalle, con trecce e fiori di campo, piume e fasce. Eliminerà i tacchi ma impreziosirà i propri piedi nudi con cavigliere o sandali bassi.

Lo sposo invece non sarà ne troppo eccentrico, ma nemmeno basic, le linee dell’ abito devono essere morbide e comode. Il colore? Sicuramente colori della terra come il marrone, caffè o cacao. Importantissimo è che il tessuto sia rigorosamente naturale quindi si al lino grezzo o cotone fiammato. La camicia deve essere in tinta, con colletto oppure con taglio alla coreana, può essere abbinata ad un gilet. Per quanto riguarda gli accessori si utilizzano colori forti come il bordeaux o più tenui come l’azzurro purchè in linea con il vestito della sposa.

Il bouquet dovrà essere non troppo strutturato e naturale, non dovrà seguire regole precise a parte una …. fiori a Km 0!

Le bomboniere dovranno essere legate a tutto quello che la terra ci può offrire, come marmellate, olio, ecc. e le confezioni decorate da pizzi e merletti.

La cerimonia possibilmente all’aperto, magari in un bosco. Fiori di campo, tovaglie di lino, mise en place dai colori sgargianti, centrotavola con una natura bucolica come trionfo, portacandele in vetro, dettagli fatti a mano con materiali riciclati e menù assolutamente eco-sostenibile.

Chi sceglie lo stile boho chic, è perchè vuole uno stile informale ma senza dimenticare il romanticismo.

#ILoveDay

Siete pronti per il vostro matrimonio?

Contattami per avere consigli, idee o richiedere ulteriori informazioni sui miei servizi.