Sposarsi a Natale

Le cerimonie invernali hanno un particolare fascino: da un lato temperature rigide, dall'altro atmosfera magica elegante e raffinata.

by Ingrid Moro • News

Di solito il periodo più scelto per un matrimonio è quello che varia da marzo a settembre, più colori, più fiori, abiti più leggeri, più scelte di cucina, location … PIU’ PIU’ PIU’ …
Ma chi invece sceglie di sposarsi sotto Natale, anche se fa parte della minoranza, e dell’andare un pò controcorrente, non vuol dire che sia da meno anzi … sicuramente ha un gusto elegante e raffinato.
Le cerimonie invernali hanno un particolare fascino, se da un lato le temperature sono rigidissime e fa freddo, dall’altro l’atmosfera magica che si respira in questo periodo consente di potersi sbizzarrire con meravigliose decorazioni per i tavoli e la location, che richiamano la neve e i suoi delicati e soffici fiocchi. Nel grande giorno le più fortunate potranno avere come sfondo una candida nevicata.

Candele, fiaccole, bacche rosse, fiocchi di neve  di cristallo, pacchetti regalo o pigne d’argento come segnaposto, stelle di natale, tovaglie retrò, raso rosso, camini accesi, bouquet non solo di fiori ma anche creato con palline di Natale, saranno tra gli elementi principali per decorare e soprattutto far ricordare il vostro giorno del sì.

Per la sposa.. abito dal colore candido come la neve, con inserti e dettagli di pizzo o pelliccia, completato da un cappotto di cachemire o un cache-coeur di soffice lana.
Per lo sposo invece, abito scuro o grigio perla, un tight in lana finissima ed un cappotto in cachemire, gemelli di famiglia, fiore all’occhiello e scarpe nere lucide.

Concludete con una wedding cake a più piani composta da decorazioni di zucchero, come se fossero fiocchi di neve, pigne e nastri.

#ILoveDay

Siete pronti per il vostro matrimonio?

Contattami per avere consigli, idee o richiedere ulteriori informazioni sui miei servizi.